Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. 
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Get Adobe Flash player

Infiltrazioni - Viscosupplementazione

 
Infiltrazioni Endoarticolari
L'Infiltrazione Endoarticolare di farmaci come anestetici locali, corticosteroidi o ossigeno-ozono, permettono di ridurre il dolore in molti Pazienti in cui la terapia con farmaci o la fisioterapia non hanno avuto successo completo.
 
Tutte le articolazioni possono essere trattate con infiltrazioni, da quelle più grandi del ginocchio della spalla e dell'anca, fino alle più piccole delle dita.
L'uso dell’ecografia durante l'iniezione, quando ritenuto necessario, permette una miglior precisione della procedura infiltrativa.
 
L’infiltrazione articolare permette di rilasciare il principio attivo direttamente nel sito di interesse, che può essere la cavità articolare, una borsa o la guaina tendinea.
 
I farmaci più utilizzati per le infiltrazioni intrarticolari sono i Corticosteroidi.
I corticosterodi permettono di ottenere un’efficacia antinfiammatoria locale, minimizzando gli effetti negativi dell’uso sistemico prolungato di farmaci, alcuni di questi permettono un lento rilascio del principio attivo nella sede dell'infiammazione.
Le patologie che più frequentemente vengono trattate con corticosteroidi per via infiltrativa sono le patologie infiammatorie come artriti o tenosinoviti.
 
Viscosupplementazione
 
L’infiltrazione articolare di Acido Ialuronico, definita Viscosupplementazione, agisce secondo meccanismi differenti.
L’Acido Ialuronico agisce infatti da "cuscinetto" andando ad integrare il liquido sinoviale normalmente presente nell’articolazione.
Oltre ad un effetto puramente meccanico l’Acido Ialuronico possiede anche effetti analgesici ed antinfiammatori.
 
Le infiltrazioni articolari devono essere eseguite da mani esperte per evitare di incorrere in seri problemi, quali:
- Iniezione del farmaco fuori dalla sede desiderata
- Effetti negativi legati ad inadeguate misure di sterilizzazione
 
Normalmente le articolazioni più trattate con queste tecniche sono le anche, le ginocchia e le spalle.
Il 97% dei Pazienti che si sottopongono a queste terapie riferiscono una diminuzione del dolore e un miglioramento del movimento.
 

Attestati

Chi è On-line

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

Ortopedia Infantile

Intervista sull'Acido Ialuronico